Come investire secondo Warren Buffet

Proportion
Categories: News
Tags:

 1,291 total views,  1 views today

Come investire secondo gli insegnamenti dell’ Oracolo di Omaha, Warren Buffet

Iniziamo dicendo che investire secondo gli insegnamenti di Warret Buffet, è, come recita lo stesso Oracolo di Omaha, “semplice ma non facile“.

Difatti, alla domanda di Jeff Bezos, patron di Amazon, sul perchè le persone non seguissero semplicemente il suo approccio e metodo d’investimento, l’ Oracolo rispose:

Perchè nessuno vuole arricchirsi lentamente

Proprio la pazienza, l’attesa, e la non-azione, ovvero l’effettiva gestione passiva sul mercato (“Il letargo, al confine con l’accidia, rimane la pietra miliare del nostro stile di investimento” – dalla lettera agli azionisti di Berkshire Hathaway del 1990) alla base della disciplina d’investimento dell’ Oracolo di Omaha, sono quegli aspetti che più difficilmente le persone riescono ad applicare quando si approcciano ai mercati finanziari.

Eppure, senza una gestione “noiosa” dei nostri investimenti, lasciata maturare con il tempo, difficilmente riusciremo a mettere in moto un meccanismo che Warren Buffet conosce molto bene, e che gli ha permesso di diventare uno degli uomini più ricchi al mondo, ovvero l’interesse composto.

Ne abbiamo infatti già parlato all’interno di questo articolo, dove abbiamo evidenziato proprio come l’applicazione di questo principio nel tempo abbia permesso all’ Oracolo di aumentare la propria ricchezza in modo esponenziale (semplicemente lasciando che gli interessi maturati strada facendo generassero da soli, grazie al fenomeno del compounding, ulteriori interessi):

https://www.ilconsulenteintelligente.com/la-meraviglia-dellinteresse-composto/
https://www.ilconsulenteintelligente.com/la-meraviglia-dellinteresse-composto/
https://novelinvestor.com/a-90-year-olds-tale-of-compounding/

Certo, per mettere in pratica uno stile d’investimento che possa seguire le orme dell’Oracolo, diventa importante ragionare su 2 aspetti fondamentali:

  • Visione di lungo periodo
  • Corretta gestione emotiva/comportamentale

E’ lo stesso Warren Buffet, nel corso di questa intervista alla CNBC, ad indicarci la strada da seguire:

Allontanare l’orizzonte temporale d’investimento dal breve termine, per portarlo verso una visione di più lungo periodo, è la base per poter prendere decisioni corrette, ed evitare quelle sbagliate. Il breve termine è infatti spesso fuorviante, e può esporci ad oscillazioni nei prezzi anche rilevanti, che richiedono pazienza e determinazione per essere superate, così da arrivare poi al nostro traguardo finale:

https://twitter.com/bemoneyaware/status/1391920010570780675/photo/1

Del resto, per superare con successo l’ostacolo del “breve termine” è importante accettare la volatilità come normale parte del percorso (e non l’eccezione), ed è proprio grazie a queste fluttuazioni sui prezzi che possiamo ottenere in cambio un rendimento, nel più lungo periodo, che sulla liquidità altrimenti non avremmo.

Se abbiamo una visione di lungo termine, le variazioni dei prezzi di breve termine sono inutili se non quando ci offrono un’opportunità per incrementare le nostre partecipazioni a prezzi più attraenti” – Warren Buffett

https://compoundadvisors.com/2021/the-most-important-rule-in-investing

Lo stesso Warren Buffet, come sopra evidenziato, è andato incontro a periodi di forti turbolenze, a dimostrare come possiamo disporre del miglior portafoglio, o essere nelle mani del miglior gestore del mondo, che se non applichiamo i giusti comportamenti, e il giusto arco temporale, abbandoneremo il tutto alla prima curva o al primo dosso.

Viene da riflettere anche ad osservare come nel periodo che va dal 1968 al 1974, Berkshire Hathaway non abbia praticamente prodotto ritorni, sottoperformando anche l’indice americano S&P500. Da lì in poi, è storia, e quello che ha saputo fare Warren Buffet è sotto gli occhi di tutti. Certo, è facile ora essere fiduciosi e mantenere eventualmente il titolo in portafoglio, lo è stato molto meno nel periodo che abbiamo visto prima. Di nuovo, torna l’importanza della visione di lungo periodo.

https://twitter.com/DividendGrowth/status/1443415279510433793/photo/1

Detto ciò, queste sono ad oggi le 10 partecipazioni più importanti detenute da Berkshire Hathaway, la holding di Warren Buffet:

https://twitter.com/FinMedium/status/1340681139778854912/photo/1

I risultati ottenuti nel tempo dall’Oracolo sono qualcosa di impressionante, anche se dobbiamo registrare una lieve sottoperformance rispetto all’indice S&P500 nell’ultimo decennio (proprio a sottolineare come appunto investire sia semplice, ma non facile):

https://www.evidenceinvestor.com/why-even-buffett-has-been-buffeted-by-the-index/
https://www.evidenceinvestor.com/why-even-buffett-has-been-buffeted-by-the-index/
https://awealthofcommonsense.com/2021/03/animal-spirits-never-bet-against-america/

Questo il confronto su diversi orizzonti temporali:

Un anno

https://seekingalpha.com/article/4423498-berkshire-hathaway-versus-s-and-p-500-through-years

Tre anni

https://seekingalpha.com/article/4423498-berkshire-hathaway-versus-s-and-p-500-through-years

Cinque anni

https://seekingalpha.com/article/4423498-berkshire-hathaway-versus-s-and-p-500-through-years

Dieci anni

https://seekingalpha.com/article/4423498-berkshire-hathaway-versus-s-and-p-500-through-years

Quindici anni

https://seekingalpha.com/article/4423498-berkshire-hathaway-versus-s-and-p-500-through-years

Venti anni

https://seekingalpha.com/article/4423498-berkshire-hathaway-versus-s-and-p-500-through-years

Di nuovo, investire è “semplice ma non facile”, anche se ti chiami Warren Buffet e sei una leggenda nel campo degli investimenti.

Ad esempio, basti pensare alla decisione dell’Oracolo di liquidare le partecipazioni nelle compagnie aree, in seguito allo scoppio della pandemia legata al CoronaVirus:

Questa è la successiva performance di un ETF dedicato al settore delle compagnie aree:

Del resto, l’investimento “perfetto” non esiste, e lo stesso Oracolo ha sottoperformato l’indice S&P500 per 17 volte nel corso degli ultimi 52 anni. Già questo dato dovrebbe farci riflettere, nel momento in cui valutiamo noi stessi di improvvisarci gestori attivi, per fare meglio del mercato..

Un consiglio. Non chiedete a Warren Buffet cosa ne pensi dei Bitcoin:

https://www.ilsole24ore.com/art/bitcoin-versione-warren-buffett-e-veleno-topi-quadrato-AEzShXkE

Piuttosto offritegli una bottiglia di Coca-Cola. Ve ne sarà grato.

Per approfondire:

https://www.morningstar.it/it/news/211380/investire-come-warren-buffett.aspx

Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

Condividi su:

Post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *